Immaginate di spalancare la finestra
di uscire sul balcone ed avere davanti ai vostri occhi una parete del Bianco
un tramonto sul Lago di Como o un lariceto in veste autunnale

E' pensando a questo che è nata in noi (Barbara e Luca) l’idea di creare un sito in cui da una terrazza virtuale, si potesse vedere tutto ciò che di meglio le Alpi, e non solo, possono offrirci. Balconi sulle Alpi riassume la nostra concezione dell’andare in montagna in cui il panorama è il fattore principale nella scelta di un itinerario. C’è chi sceglie una salita alpinistica per l’esteticità di una via oppure per le difficoltà mentre noi la scegliamo quasi esclusivamente per il panorama che da essa si può godere.

In questo sito oltre a proporre immagini alpine con le attività connesse (alpinismo e trekking in primis), presentiamo una serie di immagini legate al mondo della meteorologia che, proprio in montagna, manifesta tutta la propria potenza con bufere, temporali e tempeste di vento. Altra importante sezione del sito è quella dedicata ai nostri viaggi in cui si può assaporare l’atmosfera respirata nei luoghi visitati con un occhio di riguardo sempre nei confronti dell’outdoor. Con questo sito, oltre che rivolgerci ai navigatori appassionati di natura, intendiamo proporre ad agenzie fotografiche di settore, a case editrici e riviste di outdoor i nostri prodotti sperando di accontentare le loro esigenze sia in termini di qualità delle immagini sia in termini di inquadrature particolareggiate e variegate. Balconi sulle Alpi da qualche mese, oltre che un sito internet, è diventato anche una serata fotografica in cui proiettiamo una selezione di immagini accompagnate da musiche accuratamente scelte. In questo caso ovviamente, ci rivolgiamo alle sedi Cai e a varie associazioni culturali

Luca Colzani

Fin da bambino sono sempre stato una mente piuttosto libera grazie alla “scuola” dello zio, anch’esso fotografo ed alpinista. All’età di sei anni già dormivo in tenda negli angoli più sperduti del Parco dello Stelvio o del Gran Paradiso ed è lì che è maturata in me la grande voglia di spingermi oltre, di vedere cosa c’era al di là di una collinetta o di uno sperone roccioso. Nel corso degli anni, crescendo, ho iniziato a girare tra le montagne di casa partendo spesso con il treno delle sei del mattino e tornando con quello delle otto di sera. Erano i tempi delle Grigne, del Triangolo Lariano e dei Piani di Artavaggio. Con l’avvento di internet ho poi fatto conoscenza con molti assidui frequentatori della montagna coi quali ho scoperto zone spesso remote delle nostre Alpi frequentandole anche in inverno grazie all’uso delle racchette da neve. Con le ciaspole ho raggiunto cime impensabili grazie alla forza d’animo che mi contraddistingue nel momento in cui mi pongo una meta. Oltre a tutto questo, vi è sempre stato in me il fascino dei grandi viaggi. E’ così che negli ultimi sei anni ho visitato luoghi mitici per tutti gli amanti dell’outdoor come la Norvegia, la Finlandia, l’Islanda e il mitico “Far west” negli Stati Uniti. Accanto a questa sfrenata voglia di montagna e di avventura, diciamo così per gioco si è sviluppata la passione per la fotografia. Ovviamente, come quasi tutti, all’inizio non potevo permettermi un’attrezzatura costosa e quindi mi sono comprato una piccola compatta digitale con la quale ho iniziato a documentare le mie salite. Poi, mi sono avvicinato al mondo delle reflex e da lì ho potuto iniziare a scattare delle immagini di qualità a tal punto che attualmente, dopo circa tre anni di attività, possiedo già un archivio di quasi mille immagini ad alta risoluzione che spaziano da ovest ad est e da nord a sud delle Alpi. Dal punto di vista professionale, nell’ultimo periodo ho intrapreso una collaborazione come foto-giornalista con la Rivista del Trekking, Clementi Editore e tengo delle serate fotografiche dal titolo “Balconi sulle Alpi”. Recentemente sono diventato Accompagnatore di Media Montagna (www.mountainwalking.it) entrando a far parte del Collegio delle Guide Alpine della Lombardia. Inoltre, a livello amatoriale, mi diletto a scrivere racconti per la rivista “Stile Alpino” dei Ragni di Lecco.

Barbara Mezzera

Ciao a tutti, sono Barbara Mezzera ed abito in una posizione molto panoramica del Lago di Como. Alle scuole superiori ho conseguito il diploma di Perito Turistico. Nel mese di giugno del 2009 mi sono laureata nella triennale di Scienze Umane dell'Ambiente, del Territorio e del Paesaggio. Il 24 novembre 2011 mi sono laureata nella specialistica di Turismo,Territorio e Sviluppo locale presso l'Università Bicocca di Milano. Sono un'amante dell'arte e, dall'età; di sedici anni, mi diletto a disegnare. Fin da piccola sono sempre stata affascinata dalla natura in tutti i suoi aspetti. Infatti, mi piace sia osservare i piccoli particolari come i fiori e gli insetti, sia ammirare gli “infiniti” spazi. Mi piace trascorrere il tempo libero facendo lunghe passeggiate in compagnia o anche da sola, immersa nel silenzio dei boschi vicino casa … Un'altra mia passione è la meteorologia. Ho sempre avuto un debole per la neve e, quando nell'inverno del 2005 navigando in internet ho deciso di iscrivermi in un forum di meteorologia (Centrometeolombardo -a livello regionale- e dopo qualche mese anche su forum di meteonetwork -a livello nazionale), ho potuto finalmente condividere una delle mie più grandi passioni con tante persone e apprendere tante informazioni nuove a oggi sono socia del Centro Meteorologico Lombardo. Nella primavera del 2005 fotografando alcuni tramonti “infuocati” sul lago di Como è nata la mia ultima e più grande passione : La FOTOGRAFIA! Il primo anno e mezzo ho scattato foto di bassa qualità con una digitale compatta mostrando alcuni miei scatti sui forum meteo (Centrometeolombardo e meteonetwork) e agli amici poi, man mano che la passione mi travolgeva sempre di più, ho deciso di fare il grande passo acquistando una reflex digitale, mia fedele compagna di viaggio. Infatti, penso sia importante avere sempre appresso la macchina fotografica perché in qualsiasi momento può verificarsi un fenomeno meteo oppure un particolare evento da poter immortalare. E’ importante cogliere l’attimo nella fotografia! Nel 2007 ho creato un mio primo calendario (da regalare a parenti ed amici). Recentemente alcune mie foto sono state usate dal centrometeolombardo per la pubblicazione del calendario annuale. Negli scorsi anni, con Luca, abbiamo tenuto delle serate a tema montano dal titolo "balconisullealpi-la parola alle immagini". Le proiezioni si sono tenute presso Cai o Rifugi Alpini. Nel 2010, sempre con Luca, abbiamo allestito la nostra prima mostra a Bellano (LC). In due settimanae di apertura abbiamo avuto più di 1000 visitatori.(dettagli:http://www.balconisullealpi.it/news.html) Il 12 febbraio 2011 un quotidiano americano ha usato una foto che pochi giorni prima avevo scattato all'amico Roberto Gianola(direttore d' Orchestra-http://www.robertogianola.com/).Nel mese di maggio un'altra immagine da me realizzata è stata usata come foto profilo su un libro realizzato in occasione della Traviata del 27-30 maggio al SEUL ARTS CENTER. Gli organizzatori di Traviata(MAGGIO 2011) e Rigoletto (Fine NOVEMBRE 2011)hanno scelto due miei scatti da usare nelle locandine dell'eveno. Negli ultimi mesi alune mie foto sono state mostate sulla televisione nazionale (Omnibus-la7) nella rubrica del meteo. Alcune foto interessanti a livello meteorologico sono state usate da Paolo Sottocorona, che si occupa delle previsioni del tempo. L'esordio è avvenuto nel novembre 2010, quando una mia foto dedicata ai fulmini davanti Bellano è stata scelta quale la migliore del mese (ottobre 2010)da un sito inglese a livello internazionale (http://www.cloudappreciationsociety.org)che si dedica alle immagini sulle nuvole ed altri fenomeni naturali interessanti. Sottocorona l'ha vista, apprezzata e usata e successivamente siamo entrati in contatto. Successivamente il meteorologo ha continuato a usare qualche mia immagine per spiegare qualche fenomeno meteorologico particolare, il tutto complimentandosi e ringraziandomi pubblicamente. Nel giugno 2011 ho inviato un paio di foto a Lecco-Lombardia Film Commission che sono state usate per il Banner a Ischia-Film Festival - concorso cinematografico internazionale dedicato alle location. Il 13 luglio 2011 una mia foto è stata usata dalla Provincia di Lecco per parlare del maltempo diffuso sulla provincia. Il 21 luglio 2011, io e Luca, siamo stati invitati al Rotary Club delle Grigne (LC) per fare una serata a tema (titolo:impressioni dal Lario). Il 4 novembre 2011 sono stata invitata a fare la fotografa al Forum Internazionale della Logistica e dell'Autotrasporto a Milano Rho Fiera. Tra i presenti l'EX Ministro della Infrastrutture e dei Trasporti Sen.Altero Matteoli; Bartolomeo Giachino Sottosegretario ai Trasporti e Presidente della Consulta Generale per l'Autotrasporto e la Logistica; Raffaele Cattaneo, assessore Regionale della Lombardia; Fabio Dadati, in veste di amministratore unico TL.TI Expo SpA Sto collaborando con l’assessorato al turismo della Provincia di Lecco. Dal 3 al 10 dicembre 2011 si è svolta a Milano Rho Fiera la fiera dell'artigianato. Molte delle foto che allestivano lo stand della Provincia di Lecco erano quelle scattate da me e Luca. Nella nuova agenda della Provincia (2012) l'assessore al Turismo della Provincia di Lecco Fabio Dadati ha scelto come foto rappresentativa una foto che ho scattato durante la regata delle Lucie la scorsa estate. Dal 3 al 18 dicembre 2011 abbiamo fatto 1 lungo ed emozionante viaggio negli Stati Uniti e abbiamo già in progetto una o più serate a tema (la prima a Bellano).